Il Sottotitolatore: Traduzione Audiovisiva | Espresso Translations

Il Ruolo del Sottotitolatore: La Traduzione Audiovisiva

Hai mai fatto caso ai sottotitoli sotto i film in lingua originale oppure alle interviste?

Ebbene, per creare quei sottotitoli serve molta più competenza di quanto si possa immaginare.

Non si tratta solamente di tradurre al volo i dialoghi ed inserirli in un programma per creare le righe di testo.

Innanzitutto è importante essere dei bravi traduttori. Capita infatti molto spesso, soprattutto online, di trovare brevi video mal tradotti: la differenza nella comprensione e nella naturalezza con cui si segue il dialogo cambia drasticamente.

La qualità di un buon film o video si misura anche dalla qualità del sottotitolaggio.

Che si tratti di un vero e proprio film, oppure di una video presentazione aziendale, in definitiva, i sottotitoli possono davvero fare la differenza.

Scopriamo dunque insieme a Espresso Translations quali competenze deve avere un buon sottotitolatore, quali tipi di sottotitolaggio esistono e in cosa consistono i servizi di traduzione audiovisiva.

Le competenze di un bravo sottotitolatore

Per poter ottenere sottotitoli di qualità è indispensabile rivolgersi ad un sottotitolatore professionista.

La sottotitolazione è senza dubbio una delle più interessanti branche della traduzione in cui un professionista possa specializzarsi.

Per affrontare correttamente l’argomento, bisogna innanzitutto capire la differenza tra sottotitoli intralinguistici ed interlinguistici.

I sottotitoli intralinguistici consistono in una sottotitolazione uguale alla lingua parlata, per cui non s ha nessuna traduzione.

I sottotitoli interlinguistici invece consistono nella creazione di sottotitoli in una lingua diversa da quella utilizzata in video, con quindi annesso il servizio di traduzione.

Nel primo caso, un bravo sottotitolatore intralinguistico possiede una buona capacita di sintesi che favorisce il contenuto più che la forma espressiva. I sottotitoli, in questo caso, non possono infatti riportare le esatte parole che vengono pronunciate, in quanto la velocità di letture richiesta allo spettatore non potrà mai essere pari alla velocità della parlata nel video.

Nel secondo caso, pur applicandosi sempre la dote di sintesi, si aggiunge una buona capacita di traduzione che sia in grado di riportare in maniera efficace il significato dei dialoghi, senza snaturarli, ma privilegiando l’efficacia del messaggio piuttosto che la forma.

A queste competenze si aggiungono poi il saper utilizzare il software per sottotitolare e la capacita di scandire correttamente i sottotitoli.

I tipi di sottotitolaggio

traduzioni legali

Quando si deve affidare un lavoro di sottotitolaggio è importante non solo conoscere le competenze che deve avere un professionista, ma anche capire i diversi tipi di servizi esistenti, di modo da poter scegliere il più adatto alle proprie necessita.

Sottotitolaggio Intralinguistico

Il servizio di sottotitolaggio intralinguistico, ossia nella stessa lingua della fonte audio, viene utilizzato principalmente per favorire le persone dotate di problemi di udito oppure sorde, ma vengono oramai molto utilizzati anche su brevi video sui social per attirare maggiormente l’attenzione del pubblico, che non sempre ha l’audio attivato mentre scorre per esempio la propria bacheca Facebook. In questo caso si tratta dunque di una trascrizione dell’audio, a cui viene fatto un leggero editing per eliminare le parole e i suoni superflui.

Sottotitolaggio Interlinguistico

Il servizio di sottotitolaggio interlinguistico, detto anche multi-lingua, si richiede invece per tradurre e sottotitolare un’audio in una lingua diversa dall’originale. Questo permette di rendere il video comprensibile anche ad un pubblico straniero e si può applicare in film, brevi video, presentazioni aziendali ed interviste.

La creazione di sottotitoli sotto forma di captions viene invece utilizzata principalmente per aiutare le persone con problemi di udito. Le captions non sono fisse sull’immagine video, ma possono essere attivate e disattivate a piacere. La loro creazione inoltre è leggermente diversa dalla sottotitolazione classica, in quanto riportano anche importanti elementi dell’audio come la risata, il clacson della macchina o il vento che soffia.

Generalmente si preferisce comunque rivolgersi ad un’agenzia di traduzione per la creazione di sottotitoli, piuttosto che ad un singolo freelance, in quanto l’agenzia è in grado di mettere a disposizione un team di professionisti in grado di accontentare qualsiasi necessita’ il cliente possa avere.

Servizio di traduzione audiovisiva o doppiaggio?

traduzioni giuridiche

Ed eccoci ad affrontare uno dei temi più dibattuti: meglio un film (o un breve video) sottotitolato oppure doppiato?

In realtà non esiste una soluzione migliore dell’altra. Entrambe le opzioni hanno diversi vantaggi cosi come alcuni svantaggi.

Tralasciando per ovvi motivi i sottotitoli come strumento per i non udenti, vediamo di analizzare brevemente i pro e i contro di queste due soluzioni nel caso di un film in lingua straniera.

Chi preferisce i sottotitoli generalmente adduce come motivazione il fatto che questi permettono di ascoltare la voce reale degli attori, potendo apprezzare quindi le loro capacita di recitazione a tutto tondo. I sottotitoli sono generalmente apprezzati anche da chi conosce già abbastanza la lingua straniera in questione ed è interessato a fare un maggiore sforzo di comprensione, aiutandosi con un sottotitolaggio interlinguistico per facilitare la comprensione dei dialoghi, oppure con un sottotitolaggio intralinguistico con l’intento di seguire meglio i dialoghi originali.

L’aspetto negativo dei sottotitoli è che richiedono un maggiore sforzo di concentrazione, obbligando lo spettatore a saltare con la vista dalla scena al testo, spesso perdendo i particolari di ciò che si sta guardando.

Ma un film non è solamente uno sforzo per imparare una nuova lingua, ma è anche piacere e divertimento, motivo per cui altri preferiscono di gran lunga il doppiaggio. Questa soluzione permette infatti di concentrarsi unicamente sul video, senza dover fare lo sforzo di cercare continuamente il testo nello schermo.

Al tempo stesso il doppiaggio è sempre un’incognita, in quanto la sua qualità dipende in gran parte dalle capacita dei doppiatori stessi e, al tempo stesso, non permette di valutare a tutto tondo l’operato degli attori.

Qualsiasi sia la scelta finale, dunque, è importante rivolgersi ad un servizio professionale di sottotitolaggio, o doppiaggio, per rendere il più scorrevole possibile l’esperienza del pubblico.