Traduzione giurata tribunale: questa la situazione ad agosto 2020

Hai bisogno di una traduzione giurata in tribunale? Ecco quello che devi sapere per ottenerla.


Quali sono le procedure necessarie per effettuare una traduzione giurata al tribunale di competenza durante questa pandemia da Covid-19? Si tratta di un grosso dubbio che aleggiano nella mente di coloro che necessitano di una traduzione giurata del tribunale.

La nostra agenzia di traduzione Espresso Translations effettua questo genere di servizio traduzioni e abbiamo perciò deciso di redarre le righe che seguono proprio per rispondere agli eventuali dubbi a riguardo.

Ma prima di arrivare a ciò, bisogna comprendere chi è il traduttore giurato, cosa fa e come il documento è ottenibile presso il Tribunale.

Cos’è e come si ottiene una traduzione giurata al tribunale?

traduzione asseverata tribunale e agenzia di traduzione

Una traduzione giurata, detta anche asseverata, è una traduzione che viene accompagnata da una certificazione ufficiale che le conferisce un valore legale.

Nello specifico, questo tipo di certificazione viene ottenuto in Italia nel momento in cui il traduttore giurato che avrà effettuato la traduzione si recherà al Tribunale dinanzi all’ufficiale giudiziario per completare l’iter burocratico che segue.

  • Prima di tutto, il traduttore incaricato del compito dovrà presentarsi al cospetto dell’ufficiale giudiziario munito della copia del documento originale e della traduzione da lui o lei effettuata appositamente unite e spillate tramite la cucitrice.
  • Ai due documenti non devono mancare i timbri e le firme effettuate in congiunzione e non devono avere modo di essere separati in alcun modo, poiché se questo accadesse la traduzione asseverata perderebbe il suo valore legale.
  • Inoltre, vanno anche inserite delle apposite marche da bollo dal costo di 16€ per ogni quattro pagine della traduzione, salvo esenzioni.

Una volta recatisi in tribunale col materiale richiesto precedentemente illustrato, l’ufficiale giudiziario provvederà a farci compilare un verbale di giuramento. Questo verbale verrà a sua volta timbrato e firmato dal suddetto ufficiale giudiziario per poi venire allegato alla traduzione e alla copia del testo originale.

Una volta seguito questo percorso, sarà dovere dell’ufficiale giudiziario provvedere alla registrazione presso l’Ufficio Asseverazioni del tribunale interessato dando definitivamente valore legale alla traduzione.

Il ruolo del traduttore giurato.

Questo complesso iter viene spesso affidato a delle figure professionali definite in altri paesi traduttori giurati. Sottolineiamo altri paesi poiché questa figura professionale manca di un vero e proprio riconoscimento giuridico sul suolo italiano.

Manca in Italia infatti un vero e proprio albo dei traduttori, e di conseguenza anche un albo dei traduttori giurati. Chi vuole vedersi comparire negli elenchi del tribunale a cui interessato, ha bisogno di iscriversi all’Albo dei consulenti tecnici d’ufficio (CTU) e superare una serie di esami per comprovare le proprie abilità traduttive nella lingua prescelta e divenire un perito tecnico.

Noi di Espresso Translations abbiamo dalla nostra un esercito di traduttori specializzati in materia giuridica e traduttori giurati pronti ad eseguire questo tipo di traduzioni in ben 150 lingue. Traduzioni eseguite, tra le altre cose, esclusivamente nella lingua madre del traduttore professionista incaricato.

A causa della crisi pandemica di quest’anno però, sarà bene capire anche qual è la situazione in cui versano i tribunali italiani e gli uffici ad essi collegati.

Leggi anche: Traduzioni giurate: cosa sono e quando non puoi farne a meno (3 esempi classici)

Qual è la situazione dei Tribunali in Italia oggi ad agosto 2020?

situazione italiana 2020 asseverazione traduzione

A causa della crisi pandemica, i tribunali italiani e gli organi ed uffici facenti capo ad essi hanno subito un sostanziale stop per buona parte del primo semestre del 2020.

Rientrata la fase acuta della crisi, i tribunali hanno ricominciato a funzionare avvalendosi spesso di limitazioni al numero massimo di entrate e altre forme di ingressi contingentati. Quando possibile, ci si è avvalsi nei tribunali italiani dell’utilizzo di videoconferenze e strumenti ad esse assimilabili.

Vista però la situazione precaria e instabile odierna, le modalità di fruizione del servizio possono ancora oggi, agosto 2020, variare a seconda dell’andamento dell’emergenza sanitaria sul territorio nazionale, regionale o locale.

Non è stato raro vedere fino ad oggi in Italia e in altri paesi in giro per il mondo la messa in atto di lockdown localizzati a seconda dell’andamento dei contagi in date zone o città o dallo scoppio di veri e propri focolai. Questi lockdown prevedono spesso anche il blocco di dati uffici giudiziari quando non vengono ritenuti parte delle cosiddette “attività essenziali”.

Ragion per cui è fortemente consigliato informarsi online o telefonicamente se gli uffici competenti per effettuare la traduzione asseverata al tribunale siano stati toccati da un blocco totale o da forme alternative di presenza e/o asseverazione nel momento in cui si ha intenzione di recarsi in loco.

Leggi anche: Traduzione giurata in inglese: 5 dritte da conoscere se ti trovi a farla per la prima volta

Il supporto di un’agenzia di professionisti è cruciale

Date queste premesse, il traduttore professionista si rivela essere essenziale per quanto riguarda la traduzione asseverata in tribunale. Egli infatti si prenderà carico di tutto l’iter burocratico previsto dalla traduzione giurata, assumendosi, tra l’altro, le conseguenze legali legate ad essa.

Inoltre, per quanto riguarda il suddetto iter, sarà suo compito portarlo a termine e aggiornarsi riguardo gli sviluppi del tribunale interessato in cui avverrà la convalida della traduzione asseverata, senza dover coinvolgere il committente nel processo una volta che questo gli avrà fornito tutto il materiale richiesto (salvo imprevisti).

È per questo che qui in Espresso Translations, in virtù della nostra lunga e comprovata esperienza nel settore delle traduzioni legali, ci avvaliamo esclusivamente di professionisti del settore traduttivo in grado di portare a termine il compito a loro assegnato nella maniera più celere e professionale possibile, assumendosi tutte le responsabilità del caso.

Se si è perciò interessati ai nostri servizi di traduzione riguardo le traduzioni asseverate in tribunale, potete connettervi al nostro sito e richiedere un preventivo gratuito pronto entro 24 ore.

 

Sei Pronto Per Cominciare?

Inviaci la tua richiesta ed i dettagli del progetto, e ti risponderemo entro un’ora con un preventivo competitivo.