Traduzione Documenti per Immigrazione


    Espresso Translations fornisce assistenza a 360° per la traduzione di documenti per l’immigrazione, sia al cittadino straniero che mira a ottenere la cittadinanza italiana, sia al cittadino italiano che ha necessità di averla in un Paese straniero. 

    Google reviews 2022 300x300 1
    TrustPilot Review 300x300 1
    ISOnew

    Richiedi un Preventivo

    Ti risponderemo entro un’ora con un’offerta competitiva

    Forbes new
    IMDB new
    Jaguar new 1
    Universal new 2
    National Geographic new 2
    EY new

    Servizio di traduzione e legalizzazione documenti stranieri per l’immigrazione


    Il trasferimento da un Paese all’altro, e dunque l’ottenimento del visto o del permesso di soggiorno, prevede che i propri documenti redatti nel Paese di origine vengano non solo tradotti nella lingua del Paese di destinazione ma anche legalizzati.

    La procedura burocratica relativa all’immigrazione è piuttosto complessa in quanto prevede vari documenti tradotti da fornire alle autorità del Paese ospite. Per agevolare questo iter, l’ideale è rivolgersi a Espresso Translations, agenzia di traduzioni giurate e traduzioni legalizzate di documenti in lingua straniera, qualunque essa sia.

    La documentazione “base” richiesta per l’immigrazione è certamente costituita da passaporto e  visto d’ingresso per i cittadini provenienti da un Paese non appartenente alla UE. 

    A seconda poi del motivo dell’immigrazione, possono essere necessari altri documenti. Per rilasciare la cittadinanza, ad esempio, il Consolato richiede il certificato di nascita, lo stato di famiglia, il  certificato penale, ecc.  Per trasferimenti legati ad attività lavorative, la Camera di Commercio può aver bisogno anche della documentazione circa attività svolte in un altro Paese. Inoltre, per alcuni tipi di lavori può essere necessaria la traduzione della patente di guida, per contrarre un nuovo matrimonio può servire il certificato di divorzio all’estero, ecc. Tradurre questi atti non basta ma è necessario comprovarne il valore legale.

    Espresso Translations è in grado di eseguire, legalizzare e asseverare traduzioni di ogni documento originale qualunque sia la sia lingua di redazione e di destinazione.

    Attenzione: per i cittadini della UE una volta c’era la carta di soggiorno, oggi sostituita dal permesso di soggiorno UE.

    La tabella qui sotto fornisce una breve panoramica del nostro servizio di traduzione dei documenti per l’immigrazione:

    Accettate da Direzione Generale dell’Immigrazione e delle politiche di integrazione
    CredenzialiTraduttori con almeno 5 anni di esperienza
    Tipi di legalizzazioneTraduzioni certificate, giurate, notarili
    Garanzia della qualitàAgenzia certificata ISO 17100
    CostiPrezzi a partire da €30 + IVA
    LinguePiù di 150 lingue diverse
    Consegna48 ore, 24 ore, consegna in giornata
    Altri serviziTraduzioni giurate, notarizzate, apostillate
    Zona ServitaItalia, Europa con copertura internazionale

    Traduzione documenti per immigrazione accettata dai principali enti governativi

    Espresso Translations è in grado di tradurre documenti per la cittadinanza italiana accettata dai principali enti governativi sia italiani che esteri. In Italia, le traduzioni certificate da Espresso Translations sono accettate da Prefettura, Ministero degli Esteri, Ambasciate, Consolati e uffici della pubblica amministrazione. Questo perché il servizio offerto oltre ad essere di elevata qualità professionale, rispecchia in pieno i requisiti previsti. Lo stesso dicasi per le traduzioni destinate a trasferimenti in un altro Stato: la legalizzazione per l’estero, infatti, è una procedura delicata che necessita di traduttori esperti sia nella lingua di destinazione che nell’iter burocratico. 

    Attenzione: è fondamentale che i documenti siano oltre che tradotti anche riprodotti con lo stesso layout degli originali, facilitando il confronto da parte delle autorità.

    logo ministero immigrazione
    logo ministero interno
    Logo Ministero Salute 1

    Come ottenere la traduzione e legalizzazione dei documenti per cittadinanza?


    Per ottenere la traduzione dei documenti per l’immigrazione, é necessario rivolgersi ad un traduttore ufficiale o da un’agenzia perché deve essere accurata e fedele all’originale, completa di firma e timbro del traduttore, in modo che gli uffici preposti all’immigrazione possano comprendere agevolmente il contenuto del documento.

    Non di rado qualcuno pensa di poter eseguire in autonomia la traduzione di un documento dalla propria lingua in una straniera che crede di conoscere molto bene. Ebbene, la conoscenza non è sufficiente: oltre alla traduzione è necessario presentare la legalizzazione. Infatti, per far valere in Italia un atto o documento pubblico proveniente da uno Stato estero, occorre la sua legalizzazione consolare, o apostille. Attraverso la legalizzazione si attesta che la firma del pubblico ufficiale straniero sull’atto estero è autentica.

    Attenzione: non seguire la procedura invalida l’iter e, di conseguenza, tutto il processo di regolare immigrazione.

    Quali sono i documenti necessari per la domanda di cittadinanza italiana


    In Italia, i documenti indispensabili per avviare la procedura di ottenimento della cittadinanza sono i seguenti:

    • Atto di nascita tradotto e legalizzato dall’Autorità diplomatica o consolare italiana presente nello stato di provenienza del cittadino.
    • Fotocopia del passaporto e della carta di identità in corso di validità.
    • Certificato penale tradotto e legalizzato che attesti eventuali precedenti penali e carichi pendenti. 
    • Fotocopia del permesso di soggiorno in corso di validità.
    • Documenti relativi alla di Residenza con lo storico o autocertificazione sottoscritta dinanzi ad avvocato, cancelliere o altro pubblico ufficiale.
    • Autocertificazioni sullo stato civile, stati di famiglia e attestanti la discendenza.
    • Modello CU, Unico o modello 730
    • Attestato di conoscenza della lingua italiana livello non inferiore a B1, rilasciata da un istituto scolastico pubblico o parificato.
    • Copia del versamento del contributo di € 250,00 al Ministero degli Interni.

    Attenzione: a seconda del caso, possono essere previste eccezioni, atti aggiuntivi o esenzioni. 

    Quando è indispensabile la traduzione del permesso di soggiorno estero?


    La traduzione del permesso di soggiorno è necessaria quando si vuole ottenere il visto per entrare in territorio italiano.

    Esistono diversi tipi di permesso: quello per la residenza permanente o temporanea, per il soggiorno di un familiare, per studenti, per lavoro, ecc. Per la traduzione bisogna rivolgersi ad un’agenzia che offre un servizio professionale in traduzioni giurate (o asseverate), requisito imposto da Ambasciate e Consolati italiani.

    Se invece si vuole ottenere il visto per l’estero, bisognerà verificare con le autorità competenti o l’ambasciata locale di riferimento quali sono i requisiti previsti circa il tipo di traduzione e l’eventuale necessità di apostilla.

    Espresso Translations garantisce assistenza in ciascuna procedura a tempi e costi concorrenziali.

    Cosa dicono i nostri clienti?


    Siamo fieri di un servizio eccellente offerto ai nostri clienti.

    Traduzione certificato di nascita e traduzione certificato di matrimonio dall’italiano al danese, comprensive di asseverazione, in pochissimi giorni! La consiglio per chi cerca un servizio rapido ma preciso.

    – Marta

    Oslo

    Traduzione e legalizzazione di documenti per avere la cittadinanza italiana in tempi record. Per la pratica di cittadinanza scegli chi realmente può aiutarti: richiedi preventivo rapido attraverso il modulo on line e dimenticati del problema!

    Jordan

    Torino

    Quanto costa la traduzione del permesso di soggiorno?


    I costi per le traduzioni certificate di Espresso Translations partono da €30 (oltre IVA) con invio gratuito delle copie digitali.

    Invece il costo delle traduzioni legalizzate dinanzi al notaio parte da €90 (oltre IVA). Per i documenti presentati alle autorità pubbliche in Italia, di solito è necessaria una traduzione giurata che ha un costo più elevato in quanto questa si effettua solo su appuntamento in tribunale o dinanzi a funzionario giudiziario o notaio.  Un altro fattore da considerare è la lingua di origine e di destinazione: le lingue rare hanno un costo maggiore di quelle comuni.

    Espresso Translations offre preventivi dettagliati con tutte le informazioni necessarie finalizzate alla massima trasparenza.

    Sei Pronto Per Cominciare?

    Inviaci la tua richiesta ed i dettagli del progetto: ti risponderemo entro un’ora con una stima dei costi competitiva.

    Esempio traduzione documenti per immigrazione


    traduzione certificato carichi pendenti

    Ecco un esempio di certificato di traduzione:

    certified translation services uk

    Quanto tempo ci vuole per tradurre i documenti per l’immigrazione?


    Per la traduzione di documenti quali il certificato di nascita o di matrimonio, Espresso Translations garantisce consegne in 2/3 giorni lavorativi. Per necessità urgenti offre inoltre un servizio rapido con consegne entro le 24 ore o anche in giornata.

    La traduzione dei documenti per l’immigrazione ha bisogno di tempi tecnici che in alcuni casi non si possono in alcun modo abbreviare, dunque è consigliabile un’attenta pianificazione prima di presentare una richiesta.

    Attenzione: il servizio express ha costi aggiuntivi che vengono specificati nel preventivo.

    Richiedi un Preventivo

    Preventivo Entro 1 Ora

    Trustpilot reviews Espresso Translations
    Espresso Translations Reviews

    Frequently Asked Questions


    Come legalizzare un documento straniero in Italia?

    La legalizzazione attesta ufficialmente la qualifica legale del pubblico ufficiale che ha firmato un atto e l’autenticità della sua firma. Per mantenere il proprio valore anche in Italia, atti rilasciati da autorità straniere devono essere legalizzati dalle rappresentanze diplomatico-consolari italiane all’estero.
    Tali documenti devono inoltre essere tradotti in italiano e dichiarati conformi all’originale da un traduttore ufficiale oppure dall’ufficio consolare.
    Nei Paesi aderenti a Convenzione de L’Aia, la legalizzazione di atti pubblici stranieri è sostituita da apostille apposta dall’autorità interna designata da ciascuno Stato.

    Dove si richiede la cittadinanza italiana?

    Dal 2015 la richiesta della cittadinanza italiana si fa esclusivamente online attraverso il portale immigrazione del Ministero dell’Interno, dove l’interessato, oltre ad occuparsi della presentazione dei vari documenti, può controllare lo stato della sua domanda passo dopo passo.

    Quale é la procedura per ottenere la Cittadinanza Italiana?

    La cittadinanza italiana a persone straniere viene concessa in 4 casi principali:

    1. nascita da uno o entrambi genitori italiani
    2. matrimonio con cittadino/a italiano/a
    3. residenza
    4. adozione

    Naturalmente ognuno di questi casi prevede regole, eccezioni e un preciso iter, ma la procedura per fare domanda di cittadinanza è unicamente telematica. In base alla specifica pratica, il portale chiarisce se i documenti da caricare on line devono avere traduzione asseverata o legalizzata. Nella stragrande maggioranza dei casi è necessario che lo siano, dunque è preferibile affidarsi a un’agenzia specializzata per poter portare avanti e completare la procedura con successo.

    PREVENTIVO