Traduzioni scientifiche on line: ecco perché gli articoli scientifici tradotti con i tool on-line non garantiscono precisione

I migliori traduttori online per articoli scientifici? Sono persone! Ecco tutti i motivi per cui dovresti evitare gli strumenti di traduzione online ma affidarti solo a professionisti.


Vuoi svolgere delle traduzioni scientifiche online con l’utilizzo di strumenti di traduzione automatica? Il nostro consiglio è, naturalmente, di evitarlo. Non parliamo per tirare l’acqua al nostro mulino (come potresti pensare in quanto ti trovi sul sito di un’agenzia di traduzioni) ma per evitarti grossi problemi dati da questi tool online.

Sappiamo bene quanto tu possa essere scettico riguardo questo consiglio. Di certo non ti aspettavi che scrivessimo: “Ehi, ma certo, usa pure Google Traduttore per i tuoi articoli scientifici!”, giusto?

La verità è che, al termine della lettura di questo articolo, non sarai più diffidente riguardo le nostre parole: avrai compreso sul serio perché qualsiasi agenzia di traduzioni professionali ti sconsiglierebbe un traduttore automatico.

Abbiamo stimolato la tua curiosità? Allora continua a leggere e scopri perché i traduttori automatici non possono in alcun modo competere con i servizi di traduzione professionali.

Traduzione articoli scientifici online? I traduttori automatici non possono competere con i professionisti.

Traduzione articoli scientifici online

Questa affermazione è esatta e, con tutta probabilità, rimarrà tale anche in futuro.

Nonostante gli sforzi delle aziende come Google, Microsoft e molte altre ancora, gli strumenti di traduzione online non sono adatti per le aziende, soprattutto se operanti in un contesto medico-scientifico.

Il motivo non sta nel funzionamento dei tool di traduzione (ovvero l’apprendimento automatico, grazie al quale le macchine imparano dall’esperienza proprio come fanno gli esseri umani), ma nella mancanza di capacità cognitive umane delle macchine.

Google Translate, ad esempio, utilizza miliardi di traduzioni estrapolate dal web insieme a traduzioni eseguite da professionisti per apprendere da esse… E sfornare la traduzione “più probabile” per una determinata frase.

Con l’accesso a fonti così vaste, è perfettamente normale aspettarsi che Google Traduttore svolga delle traduzioni qualitativamente alte. Eppure non è così.

I traduttori automatici hanno dei limiti molto importanti che possono compromettere seriamente il significato del testo, soprattutto se si tratta di un testo scientifico.

Vediamo, nel prossimo paragrafo, quali sono questi limiti e perché non dovresti più pensare alla traduzione articoli scientifici online gratis.

Leggi anche: Traduttore medico scientifico inglese italiano: ecco la giusta scelta professionale

Quali sono i limiti dei traduttori automatici?

Attualmente esistono centinaia di migliaia di tool automatici a cui potresti affidare la traduzione di articoli scientifici gratis. Sappi, però, che i risultati farebbero inorridire qualsiasi lettore.

Immaginiamo che il tuo obiettivo non sia terrorizzare chi legge gli articoli scientifici in lingue diverse dall’originale, bensì informare le persone e, se hai un’azienda che opera nel campo scientifico, guadagnare.

Gli strumenti di traduzione automatica hanno, però, dei grossi limiti che gli impediscono di tradurre un testo in maniera precisa, coerente e sensata. Ecco, di seguito, di quali limiti parliamo:

  • impossibilità di cogliere le sfumature da considerare sempre durante l’adattamento di un testo dalla lingua di partenza alla lingua di arrivo.
  • Capacità di comprendere il contesto del documento molto limitata.
  • Forte utilizzo di parole inadatte a una determinata frase.
  • Errori nell’individuazione delle parti del discorso, come il soggetto, il complemento oggetto etc.

I risultati? Non sono di certo perfetti, anzi: spesso sono davvero imbarazzanti. Il rischio di ottenere una traduzione letterale o, ancora peggio, grammaticalmente e formalmente scorretta è davvero alto.

Probabilmente non saresti felice di ottenere degli articoli scientifici dal significato stravolto, giusto? Anche perché gran parte delle traduzioni mediche e scientifiche parla di argomenti estremamente delicati e di alto interesse.

traduttore articoli scientifici vs tool automatico

Il tuo obiettivo non dovrebbe risparmiare, bensì garantire al lettore un testo di qualità, eliminando al 100% il gap linguistico.

Non credi nella nostra parola? Allora passa al seguente paragrafo per leggere un esempio di traduzione automatica di testi scientifici.

Esempi di traduzione inglese italiano di articoli scientifici

La combinazione inglese-italiano è tra le più semplici per quanto riguarda i servizi di traduzione, quindi dovremmo avere alte probabilità che i traduttori automatici svolgano delle traduzioni sensate, giusto?

Come vedrai, non è proprio così.

Tra i più famosi tool di traduzione online troviamo Google Translate, Deepl Traduttore, Bing Microsoft Translator e molti altri ancora… Ma guarda i risultati che otteniamo se proviamo svolgere la traduzione di articoli di psicologia con questi strumenti:

“L’autore dello studio Karmel Choi, Ph.D., un ricercatore e clinico del laboratorio di Smoller, ha detto a Psychiatric News che il team voleva lanciare un’ampia rete e fornire il quadro più completo sui potenziali fattori modificabili per la depressione, a cui i clinici potevano fare riferimento quando consigliavano i pazienti a rischio.

Molti dei 106 tratti selezionati si sono sovrapposti, il che ha anche permesso ai ricercatori di vedere come alcuni tratti interagiscono (per esempio, il team non solo ha valutato i benefici dell’esercizio fisico o dell’essere parte di un gruppo sociale, ma anche l’appartenenza a una palestra, che incorpora sia l’attività fisica che elementi sociali).

Dopo l’aggiustamento per le differenze sociodemografiche e di salute fisica, 29 tratti sono stati trovati per essere associati con il rischio di depressione successiva; 18 di questi erano fattori protettivi e 11 erano fattori di rischio.

Tra i principali fattori protettivi vi erano la fiducia in altri, una buona igiene del sonno, esercizi come il nuoto o il ciclismo e l’appartenenza a una palestra.

Tra i principali fattori di rischio per la depressione futura c’erano il sonnellino diurno e tre caratteristiche legate ai media: il tempo trascorso al computer, il tempo trascorso al cellulare e il tempo trascorso a guardare la TV.”

Testo originale:

“Lead study author Karmel Choi, Ph.D., a clinical and research fellow in Smoller’s laboratory, told Psychiatric News that the team wanted to cast a broad net and provide the most comprehensive picture on potential modifiable factors for depression, which clinicians could refer to when counseling patients at risk. Many of the 106 selected traits overlapped, which also enabled the researchers to see how certain traits interacted (for example, the team not only assessed the benefits of exercising or being part of a social group, but also belonging to a gym, which incorporates both physical activity and social elements).

After adjusting for sociodemographic and physical health differences, 29 traits were found to be associated with subsequent depression risk; 18 of these were protective factors and 11 were risk factors. Among the top protective factors were confiding in others, good sleep hygiene, exercises such as swimming or cycling, and belonging to a gym. The top risk factors for future depression included daytime napping and three media-related traits: time spent on a computer, time spent on a cell phone, and time spent watching TV.”(https://psychnews.psychiatryonline.org/doi/10.1176/appi.pn.2020.10b11)

Come puoi vedere, nonostante la semplicissima combinazione linguistica, il testo presenta una forma elementare. Inoltre il tool ha utilizzato dei termini in maniera impropria. Il risultato è mediocre e inadatto a essere pubblicato su una rivista scientifica o altrove.

Un traduttore di articoli scientifici è indispensabile per ottenere degli eccellenti risultati e un testo che non confonda i lettori.

Leggi anche: Sbobine & medicina: un software può essere la soluzione oppure no?

In conclusione

È comprensibile che tu voglia una soluzione rapida e a basso costo per la traduzione di testi scientifici, ma gli strumenti di traduzione online non sono la soluzione alle tue esigenze.

Se consideri le traduzioni professionali come un costo, cerca di cambiare prospettiva e vederle come un investimento.

La nostra agenzia di traduzione Espresso Translations collabora con traduttori  madrelingua nell’idioma di arrivo ed esperti della lingua di partenza. Inoltre affidiamo i testi medici e scientifici solamente a professionisti specializzati in traduzioni scientifiche.

I tool di traduzione automatica funzionano mediante tecnologie davvero complesse, ma mai difficili quanto le regole e le sfumature dei diversi linguaggi.

Hai bisogno di traduzioni scientifiche online? Allora contattaci subito per un preventivo gratuito, senza impegno e dai costi contenuti!

Sei Pronto Per Cominciare?

Inviaci la tua richiesta ed i dettagli del progetto, e ti risponderemo entro un’ora con un preventivo competitivo.